I Stagione

LA SFIDA : Questa è la prima puntata assoluta mai mandata in onda su Italia 1. In realtà esiste anche una puntata ZERO mai andata in onda poiché la regia fu affidata a Neri Parenti. Da subito vediamo il fenomeno Chicco in azione: sarà suo compito presentarci tutti i suoi compagni: Rossella, Elias, Tisini, Sharon, Massimo, Bruno e Benedetta. Ricorre inoltre la data dell'affronto storico che la III C fece nei riguardi della III F: "Il ratto delle Sabine". E' così che Bruno viene derubato delle sue pastarelle e che Elias e Tisini divengono oggetto dei pesanti scherzi di Fefè e Mazzocchi. Viene così deciso di fare una sfida tra classi, un incontro di Boxe il cui protagonista prescelto sarà Massimo Conti, lo sportivo un po' sbruffone della III C. Il suo avversario è un culturista soprannominato Terminator che è entrato nella III F appositamente per il match di boxe. Massimo si fingerà poi infortunato per la paura di affrontare quell'ammasso di muscoli che è Terminator. Sarà Bruno controvoglia a sostituirlo, ma per una disattenzione Massimo sarà scoperto. Sarà quindi nuovamente lui a dover andare sotto le grinfie di Terminator. Intanto Ciro ha ideato un modo per poter distrarre il muscoloso culturista durante l'incontro: farà cadere i calzoncini a Terminator allentando l'elastico che li regge in vita. Per recuperare i calzoncini sarà incaricata Rossella, che si fingerà innamorata di Terminator. Giunti sul ring Massimo subisce i colpi inferti daTerminator, fino a quando giunge insieme a Chicco il suo salvatore: il bidello Jona, famoso per la sua capacità di portare sfortuna. Clamorosamente dallo scontro esce vincitore Massimo.

CHICCO A SUPERSTIKE : Chicco decide di presentari al programma televisivo a quiz Superstrike, condotto da Marco Columbro. Si rivela un fenomeno e il suo argomento è naturalmente il calcio. Si presenta in una fredda versione di amante del bel gioco, ma il suo tifo romanista è noto a tutti. Totip si persuade che finalmente il perenne debito di Chicco sarà pagato...Il Signor Zampetti addirittura permette ad Enrico Lazzaretti di frequentare la sua bella Sharon, non riconoscendo in lui il Lazzaretti di sempre...ma tutto il sogno finisce in fumo quando durante una puntata gli viene posta un semplice domanda: il risultato di Roma - Liverpool, nota sconfitta della Roma di cui Chicco rinnega addirittura l'esistenza. La fede romanista l'ha tradito ma, tornato tra i compagni, Chicco viene accolto come un vero campione che è rimasto fedele alla sua squadra del cuore. Anche il Prof. di fede napoletana si congratula con Chicco.

LE ELEZIONI SCOLASTICHE: Al Liceo Leopardi è tempo di elezioni: verrano nominati i rappresentanti di Istituto degli alunni e dei genitori. Naturalmente ognuno crea il suo partito all'interno della III C. Benedetta fonda la sua lista verde con lo slogan "Il banco c'inquina". Elias e Tisini invece fondano un partito per secchione...Chicco uno per ripetenti, tutti con idee estremamente diverse. Tra i genitori invece Sacchi si schiera contro Zampetti. Alla fine però, dati i pochi voti, la terza c cerca il compromesso nominando Bruno rappresentante d'Istituto...ovviamente il suo lavoro sarà svolto male e il povero Bruno finirà per cedere alle volontà del corpo docenti...facendo scontenti tutti i suoi compagni!

TUTTI AL MARE : La giornata a scuola si presenta dura: interrogazioni di matematica, latino, greco...e a Chicco viene in mente di passare gli ultimi giorni di sole sulla spiaggia di Ostia. Incontra Bruno per strada e lo convince a seguirlo. Al distributore trovano Benedetta, che come loro aveva deciso di marinare per recarsi ad un festival della poesia sul molo di Ostia. Ma ad aver tagliato c'era anche Massimo insieme a Sharon, che Chicco e Bruno adocchiano in moto. Sulla strada poi i due trovano anche due ragazze dai facili costumi...Bruno è impacciato ma nonostante tutto Chicco lo aiuta a dovere. I quattro così si ritrovano sulla spiaggia di Ostia e fanno compagnia a Massimo e Sharon. Nel frattempo avevano avuto la stessa idea anche il signor Zampetti e la signora Conti, con lo scopo di imboscarsi. Anche Rossella e Daniele non sono da meno...solo che il povero Daniele dovrà farsi carico di tutti gli oggetti che Rossella si porta appresso per una piccola "scampagnata"...i due giungono in ritardo rispetto agli altri con una moto tanto carica da non sembrar possibile che si muova. Anche Elias e Tisini si sono prese una bella pausa: hanno fatto sega pure loro e si ritrovano presto con gli altri. Mentre Zampetti con la signora Conti cerca di scappare da sotto gli occhi dei figli, Chicco e Bruno si buttano in mare nudi con le due ragazze. Massimo e Sharon però fanno loro un brutto scherzo: sotterrano i loro vestiti. Quando escono dall'acqua, Chicco e le due ragazze si infilano subito in macchina, mentre il povero Bruno, rimasto ancora in acqua non si  accorge di niente. Quando tenta di uscire dall'acqua però si accorge di non avere più vestiti, né un luogo in cui ripararsi e decide così di rimanere a mollo fino al passaggio di un marocchino che gli vende un tappeto per coprirsi in cambio della collana d'oro che Bruno aveva ancora al collo. Così, casualmente Bruno incontra Laura, una dolce ragazza che sa capirlo e comprenderlo. Con lei Bruno tenta di fare la figura del secchione. Intanto gli altri amici tentano di ritrovarlo. Alla fine tutti i ragazzi si incontrano: anche Benedetta si ritrova al ristorante con loro, dopo aver incontrato un suo mito: un poeta che dormiva alle declamazioni di poesie della bella dark. Tuttavia, dopo aver mangiato abbondantemente, rimane il problema di pagare il conto. Per farlo Chicco si servirà di uno sporco mezzuccio: fotograferà Elias e Tisini, dicendo loro che la foto sarà all'indomani sulla cattedra del Prof. qualora non avessero pagato il conto...ovviamente anche loro avevano tagliato e dovevano sottostare per forza al ricatto. Al termine della puntata Massimo e Sharon tentano di imboscarsi e si rincontrano con i loro rispettivi genitori; Zampetti, per non farsi scoprire, si inventa di averli pedinati e li rimprovera per aver marinato. Daniele e Rossella, tornano a casa con tutto il loro materiale da campeggio, mentre Bruno e Chicco tornano in macchina insieme a Laura. Quest'ultima appoggia la testa sulle spalle di Bruno e asserisce di volergli bene anche se non è un secchione...in tenero, ma bel modo finisce questa puntata...Laura la ritroveremo solo nella puntata "War Games".

ANDIAMO A VIVERE DA SOLI : Chicco riceve un telegramma da una ragazza nordica di nome Joan, che in realtà non ha mai conosciuto. Joan gli chiede ospitalità e ne approfitta per girarsi la Capitale a spese di tutta la terza c. Chicco infatti, pensando che questa fosse l'occasione giusta, riesce a spillare ad ogni membro della classe una parte dei soldi per pagare l'affitto di una casa gigantesca. Ad ognuno promette di essere solo in sua compagnia, ma ovviamente tutti si ritroveranno nella medesima casa, con le proprie esigenze. Anche Elias e Tisini, imbrogliate da Chicco con la scusa di fare un regalo al Preside che sarebbe dovuto andare in pensione, si riscattano e prendono posto in casa. La Terza C è così al completo in casa: Benedetta si dedica ai Murales e ai Graffiti, Daniele e Rossella si isolano dal resto del mondo e si mettono alla prova come futuri sposi, Massimo e Chicco cercano di conquistare il cuore di Joan, mentre Bruno inizia a rimpiangere gli sformati della mamma Amalia. Quando i genitori di Bruno gli fanno visita, lo trovano circondato da tutte le ragazze della III C e credono che questo sia diventato un adone. LA puntata si conclude poi con l'arrivo del fidanzato di Joan. I due quindi si godranno la casa, una volta che tutti i ragazzi della III C l'avranno abbandonata, compresi Chicco e Massimo, che dopo essersi contesi la bella Joan, tornano amici come prima. Chicco infini gioca uno scherzo a Massimo: gli fa recapitare da Jona un telegramma simile a quello da lui ricevuto da parte di Joan. Così, mentre i due discutono sulla bellezza italiana e sulla sua superiorità, Massimo cade nella trappola giocata da Chicco...

IL GIORNALINO DI CLASSE : Chicco chiama con sé tutta la terza c nelle cantine del Leopardi per convincere la classe a lavorare al giornalino che verrà distribuito in tutta la scuola. Molti all'inizio sono scettici, ma dopo aver chiesto il permesso al Preside, i ragazzi iniziano a lavorare, partendo dalla scelta del titolo: "Sintassi: Tutto Ciò Che Fa Didattica". Si iniziano poi a scegliere gli argomenti da trattare: Elias e Tisini si occuperanno della pagina scandalistica. Daniele e Rossella invece penseranno all'angolo della posta dei consigli di cuore; Benedetta come al solito parlerà dei suoi film coreani; Chicco, oltre ad essere il direttore, si occupa dello sport. Bruno fa invece da amministratore delegato. Sharon invece si occuperà di articoli di moda. Incaricato della stampa del giornalino sarà Ciro che introdurrà anche un biglietto gratta e vinci all'interno di ogni copia. Ma per stampare c'è bisogno di liquidi...e la Terza C sa bene a chi fare riferimento: Zampetti. Il Commenda come al solito è un megalomane e decide di inserire una quantità industriale di pagine pubblicitarie al suo salumificio...inoltre introduce un campione omaggio di salame all'interno di ogni copia. Per l'occasione nella puntata ricompare Maurizio Mattioli, come guardia del corpo di Zampetti. Ma il Signor Zampetti impone un'altra condizione: una foto di nudo in copertina. I ragazzi quindi sono messi in crisi da questa scelta e litigano con la parte femminile della classe che istituisce un comitato femminista e chiede: "Uguaglianza altrimenti vi buchiamo la panza!" Chicco risolve il problema con due fotomontaggi: la testa di Sharon e il corpo di una modella e la testa di Bruno e il corpo di Richard Gere. Del fotomontaggio se ne occupa Bruno e il risultato sarà devastante...tanto da costringere il Commendator Zampetti a comprare tutte le copie del giornalino. Quando il Prof. si accorgerà di essere fotografato in dolce compagnia la classe scaricherà la colpa sul povero Sacchi. La puntata termina sulle nostalgiche note di "Play Your Game" di Dave Force, con Chicco rincorso da Zampetti e con Ciro che scopre di essere il vincitore del suo stesso concorso gratta e vinci...ovviamente non ci sarà nessuno a pagarlo.

LA RECITA : E' tempo di interrogazioni a tappeto, di quelle che piacciono al Professore di Italiano e i Ragazzi si ingegnano su come poterle saltare senza marcare visita a scuola. Al solito Chicco ha una delle sue idee geniali: con l'aiuto di Puccio il Preside organizza una recita scolastica a tema shakespeariano. Puccio infatti si finge un professore inglese del King's College e il Preside cade nella trappola...La Terza C pensa così al relax, ma la regista Benedetta richiama tutti al duro lavoro di attori. Raduna tutti i ragazzi (inclusi alcuni della III F) per metterle alla prova di recitazione. Il risultato è un disastro: ma gli attori della serie sono stati bravissimi a fingersi inespressivi!...Benedetta cerca così di richiamare alla mente degli "attori" le brutte esperienze di vita capitate loro. Si passa poi alla scelta dei ruoli: Bruno farà Otello, Sharon sarà Desdemona; Massimo interpreterà la parte di Iago, Rossella la parte di Giulietta e Mazzocchi quella di Romeo. Elias e Tisini si occuperanno del sipario e delle quinte. Chicco dirigerà il coro e poi insieme a Massimo e Daniele riesumerà il successo dei Ghostbusters contro il fantasma di Amleto. A Lele (Pino Insegno, ragazzo della III F) spetterà la parte di Cesare. Bruno però, pur di non recitare, si inventa un fantasma del palcoscenico che porterà i ragazzi a litigare. Dopo tanti problemi però la recita ha inizio e tutti quanti hanno un pensiero per Bruno, quello di dargli qualcosa di forte da bere per fargli coraggio...risultato: Bruno si ritroverà ubriaco in mezzo al palcoscenico. Si inizia con il "Giulio Cesare", si prosegue con l'"Amleto", poi con la lotta tra Capuleti e Montecchi di "Romeo e Giulietta" e si finisce con "Otello". Il tutto risulta un disastro, ma viene apprezzato il finale, fatto tra lotte di classe (Terza C contro Terza F...non quelle di cui parlava Marx!) e parole di un Bruno ubriaco, che riprendono l'Amleto, in contrasto con il personaggio di Otello che stava interpretando. Il tutto però viene apprezzato anche dal Professore di Filosofia con cui Benedetta ha una certa "affinità intellettuale". Sul finale Puccio viene scoperto dal Professore di Italiano e se la da' a gambe.

BUON NATALE : Per la 3 C è giunto il Natale anche quest'anno e ognuno si organizza in qualche modo. Tutti hanno il rifiuto della festa tradizionale ad eccezione di Bruno che preferisce passare il 25 Dicembre a casa con i parenti più che andare a Cervinia con Chicco e Massimo. Tuttavia i tre prenotano il viaggio con la società di Ciro: la Sole International...il nome una garanzia. Bruno pur di non partire si farà venire la febbre e così rimarranno solo Chicco e Massimo a dover partire. Il giorno della partenza Chicco è svegliato dalla mamma che lo forza a mangiare di prima mattina il cenone di Natale con il suo piatto preferito: tortellini in brodo. Tuttavia anche suo padre vuole festeggiare con lui e visto che i genitori sono separati in casa, Chicco è costretto a mangiare due volte il suo piatto preferito. Lo salva però Massimo. Tra l'altro i due genitori fanno lo stesso regalo a Natale da ormai anni: Chicco ha ricevuto infatti due sciarpe...e a quanto pare sembra ne abbia una collezione infinita vista l'originalità dei genitori. Tuttavia il pullman non passa a prenderli, probabilmente perché inesistente e loro si ritrovano soli insieme a Totip che deve chiudere il bar e andare dalla moglie.  I due quindi hanno perso i loro programmi e chiedono a Totip di lasciar loro le chiavi del Bar. Totip accetta e se ne va. Arriva però prima della chiusura Tisini, che prende dei panettoni per le suore del Bambin Gesù, l'ospedale pediatrico di Roma. Inizialmente da' a Chicco e Massimo una speranza, ma quando questi capinno a che festa sta andando Tisini, preferiscono rimanere soli al bar. Vengono però presto raggiunti da Benedetta, che si era prenotata per una maratona di film coreaani...che è andata a monte a favore di proiezioni di film con Edwige Fenech, stampo anni '70. Anche Daniele e Rossella si accingono a passare una brutta serata: entrambi sono costretti a vendersi qualcosa per fare il regalo all'altro; Daniele vende lo stereo per comprare degli orecchini intonati con la collana di Rossella. Rossella invece vende questa collana per regalargli un paio di cuffie. I due inoltre si sono dati entrambi a casa dell'altro per la serata e perciò entrambi si ritrovano a dover festeggiare in altro modo. Si recano anche loro al bar. Poco dopo arrivano anche Elias e Tisini al bar, sconsolate che gli orfanelli del Bambin Gesù sono stati portati in gita in montagna grazie ad una nobile signora. Giunge poi anche Sharon che è stanca di vedere il suo albero di Natale addobbato con dei salamini e con il puntale sostituito dalla testa di un maiale. Le manie del padre si spingono fino a tanto!...Resta solo Bruno che allora i ragazzi vanno a trovare a casa di comune accordo. I ragazzi vengono però invitati a rimanere e si ritrovano presto a festeggiare quel Natale che tanto temevano ma che è così bello se passato con i parenti e con persone allegre. E' così che Bruno ha l'opportunità di avere accanto a sè tutti i parenti e gli amici, anche Luana che è già lì prima dell'arrivo dei ragazzi. Il Natale passa alla grande nella tradizione, tra presepe, tortellini e ogni ben di Dio. Non può poi mancare la tombola e per ultimo gli zii di Bruno si vestono da zampognari. Bruno inoltre fa un regalo a tutti i suoi amici...un ragazzo di cuore. La morale?...Natale con i tuoi, Pasqua con i buoi...ehm scusate...la morale è che il Natale va festeggiato in casa con i parenti...non c'è altro modo di passarlo bene!

VOGLIO MORIRE : I Ragazzi, da alcuni indizi, si convincono e persuadono Bruno che Luana è innamorata di lui e questo quindi se ne infatua. Per farli incontrare Chicco falsifica la pagella di Bruno. Quest'ultimo scopre poi però di essersi sbagliato e la ritrova sul treno abbracciata ad un altro ragazzo. Il Signor Sacchi dialoga poi con gli insegnanti e si accorge della grave mancanza di Bruno. Insegue così il figlio in classe e minaccia di malmenarlo davanti ai suoi compagni. A quel punto Bruno decide di suicidarsi e gli altri lo seguiranno per impedirglielo. Cercano di farlo consolare da Sharon, ma il tutto risulta vano. Poi ci provano con Benedetta e il risultato è esilarante: Benedetta, invece di sconsigliarlo, lo invita al suicidio. I ragazzi, dopo essere riusciti a dissuaderlo, lo accompagnano alla stazione per farlo tornare a casa...ma lì Bruno incontra Luana in lacrime: è stata lasciata e lui, dal cuore tenero e gentile, la consola accompagnandola a casa in treno. 

LA FESTA : Sharon indice una festa nella sua villa e invita tutta la classe. Il padre, Zampetti, riceve però delle scomode visite da parte della finanza. Così Sharon è costretta a dire addio alla festa...ma non è detta l'ultima parola: Bruno ha la casa libera perché i suoi genitori sono andati alla riunione di condominio. Il party quindi è solo rimandato di qualche ora: il tempo per arrivare a casa di Bruno. Al party è stata anche invitata una accompagnatrice che Chicco ha rimediato all'ultimo per non sfigurare con Massimo...tuttavia la figura che farà Chicco non sarà delle migliori. La festa comunque è in corso e come al solito Daniele in ritardo...ma non manca solo lui: il fatto di dover raggiungere la casa di Bruno fa tardare anche Chicco che sarà costretto poi a pagare un salasso all'accompagnatrice arrivata in tempo. Alla festa però si temono anche degli imbucati della III F, così Sharon dice al padre di chiedere a tutti gli ospiti quale sia stato l'argomento d'interrogazione della giornata: "l'attentato di Sarajevo...interrogati Conti, Lazzaretti, Sacchi; due impreparati ed una insufficienza". La terza F però riesce comunque ad imbucarsi quando Sharon ordina da Totip una torta...loro prendono la palla al balzo per fare da fattorini!...Benedetta, mentre gli altri ballano, si dedica invece alla visione di un film: "L'uomo di Aran". I Signori Sacchi tornano a casa e trovano la festa in corso...tuttavia i due colgono l'occasione per fare da mangiare per tutti e divertirsi, facendo spostare la riunione di condominio da loro. Infatti gli inquilini che ospitavano la riunione sono stati accusati dalla polizia di detenzione di droga. Per evadere il controllo, una dei due butta l'erba dal balcone e la Terza F coglie subito l'occasione per rollarsi una bella canna. Tra i più "cannati" troveremo poi l'Alunno Ricci!...La festa termina e Sharon ha collezionato una serie di regali uguali: il disco di Alberto Fortis "Fragole Infinite". Nella classe si era sparsa la voce che era il suo cantante preferito. Alla festa ormai terminata restano in pochi: Benedetta costringe i coniugi Sacchi a vedere la replica su Tele Intelletto del pallosissimo film coreano "L'uomo di Aran"; Elias è sconsolata per gli "apprezzamenti" fatti da Mazzocchi e Fefè, mentre Tisini è arrabbiata con Elias per le brutte parole da lei dette nei suoi confronti. Restano ancora Chicco e Bruno. Quest'ultimo però ha il morale a terra, poiché non è riuscito a ballare neanche un po' con Benedetta. Chicco gli suggerisce di provarci con Elias e questa ovviamente non si tira indietro...sulle note di un lento si chiude anche questa puntata.

ROSSELLA'S BABY : Rosella ha un ritardo nel suo ciclo mestruale e crede di essere incinta. Lo dice a Daniele mentre stanno scattando insieme agli altri la foto di classe e questo sviene per la notizia improvvisa. I due avevano avuto rapporti solo una volta ed era andata male...ad ogni modo Rossella scoppia in lacrime e decide di portare avanti la gravidanza da sola e, nonostante i ripetuti tentativi di Daniele di avvicinarla, questa lo respinge e non gli rende vita facile. E' così che i ragazzi a scuola si schierano dalla parte di Daniele e di tutta risposta le ragazze si schierano con Rossella. La coppia è nell'occhio del ciclone e a scuola non si parla d'altro. Daniele chiama Rossella in continuazione, senza dare a pace ai suoi genitori neppure la notte. Alla fine Rossella accetta le scuse di Daniele, ma non trova il coraggio di rivelargli di aver avuto una gravidanza isterica. Alla fine riesce a confidarsi e i due ritornano così a fare i fidanzatini di sempre in motorino...

Video
Galleria
Interviste
Contribute!
Books!
Shop!